Home

Dott. Alessandro Reggiani
Medico Chirurgo
Specialista in Ematologia Clinica e di Laboratorio
Master in Nutrizionismo e Dietetica Applicata

Tel: 335 5472167

Nutrizionismo: lo studio di una dieta sana
Un individuo ben alimentato deve basare la sua dieta su un’adeguata distribuzione dell’assunzione dei nutrienti, grazie ad alimenti diversi, introdotti attraverso una dieta bilanciata.
La nutrizione ha 3 obiettivi primari: soddisfare le necessità energetiche dell’organismo per poter coprire i processi vitali, soddisfare le necessità di accrescimento e permettere il mantenimento delle strutture corporee già esistenti.
Per raggiungere questi risultati bisogna rispettare alcune premesse: somministrare i nutrienti in quantità adeguate, evitando, al contempo, la carenza dei nutrienti essenziali e l’eccesso di nutrienti, responsabile del sovrappeso. Tutto per cercare di mantenere un peso ottimale.
La nutrizione corretta ha, quale obiettivo, anche il miglioramento dello stile di vita e non solo delle abitudini alimentari : è necessario mantenere uno stile di vita attivo senza il quale è difficile conservare un buono stato di salute. E’ questo il motivo per cui, quando possibile, mi servo della collaboarazione di un Preparatore Atletico-Trainer per preparare programmi di attività fisica con un lavoro aerobio che aiuti il metabolismo dei grassi

Gravidanza
Un corretto apporto alimentare è importante per le donne nel periodo della gravidanza .
In gravidanza è infatti necessaria una particolare attenzione nella scelta e nell’assunzione dei nutrienti proprio perché questo può influire profondamente sul decorso della gravidanza e sulla salute della madre e del feto, anche negli anni a seguire.

Sport
Anche nello sport, a livello agonistico e non, si è dimostrato fondamentale un buon apporto dietetico, utile per assicurare un buono stato di salute, una buona forma atletica, potendo differenziarsi la dieta a seconda dello sport praticato e delle competizioni che si devono affrontare. Bisogna ricordare che una dieta non bilanciata può portare a scarsa forma atletica, così come una dieta troppo ricca può portare ad un eccessivo accumulo di grassi, sconsigliato, in particolare, in alcuni tipi di sport.
Viceversa, una carenza di apporto calorico può portare ad un consumo di proteine, con conseguente perdita del tono muscolare.

I commenti sono chiusi.